“Are you my honey?” On air la campagna per le nuove sneaker Adidas Originals

Uno dei soggetti della campagna adv adidas, i cui giovanissimi protagonisti sono stati scelti dal pubblico. La campagna online e instore parte il 9 maggio sul web e il 16 maggio nei punti vendita.

Le scarpe sportive sono da tempo icona dell’immaginario giovanile. Oggetto feticcio, reinventato all’infinito dal mondo della moda e nobilitato dall’appropriazione e reinterpretazione secondo codici stilistici autonomi da parte della street tribe, la sneaker è ormai simbolo stesso del lifestyle metropolitano

Ovvio quindi che la battaglia tra aziende per la conquista del podio di sneaker più amata è senza esclusione di colpi. Ho parlato in un mio precedente post del tour di Puma, parlo ora di un altro marchio storico delle calzature sportive: la tedesca Adidas.

Spettacolarità, engagement: ecco le parole chiave della campagna "Adidas China: Diving", che ha vinto un Cannes Lions 2008. Agenzia: TBWA, Shanghai, China, direzione creativa Sarawut Hengsawad, copywriter Sarawut Hengsawad, Nicky Zhang, Michelle Wu, photographer Mark Zibert, Illustrators Luming, Lance Ma.

Per il lancio del nuovo modello femminile  Honey Stripes Low, distribuito in esclusiva nei punti vendita  Athletes World, Adidas ha infatti organizzato una campagna a target giovani e giovanissimi che rispetta tutti i codici della comunicazione efficace: personalizzazione d’uso, engagement e creazione di community.

La personalizzazione è un trend dominante della customer experience. Una concorrente ritratta in una delle pose più originali con le Honey Stripes Low.

Motore delle attività è il concorso durante il quale i tre testimonial maschili – gli honey boy Marvin, Simone e Alessandro  – chiedono alle ragazze di partecipare. Come? Votando sulla pagina Facebook del concorso il proprio honey boy preferito, per iniziare. E poi andando in un negozio Athletes World, facendosi una foto divertente e originale mentre indossano le Honey Stripes Low e caricandola sul sito. In palio per la vincitrice del webcasting il ruolo di protagonista della campagna pubblicitaria Adidas Original Honey Stripes Low.

La premiazione, svoltasi il 6 maggio con un party condito da DJ set presso lo store Athletes World di via Torino 44 a Milano, ha incoronato, per gli honey boys, Marvin, giovane studente di origine metà altoatesina metà nigeriana, mentre, per le honey girls, ad aggiudicarsi il titolo è stata la brillante studentessa di fashion design Caterina. Per saperne di più sui protagonisti e sulle pubblicità andate sul minisito.

Per la nascita di una community attiva e fedele niente di meglio di una pagina Facebook dedicata all'iniziativa.

Be social, be personal, be true. E’ quanto ci vuole per essere oggi un brand 2.0. Un concept centrato, una realizzazione divertente e un mood che non si prende troppo sul serio giocano a favore del successo della campagna. Riuscite a pensare, per un brand, a un miele migliore di questo?

Articolo sponsorizzato

Condividi con ebuzzing

, , , , , , , , , , , , , ,

  1. #1 di Constance il luglio 18, 2013 - 1:31 pm

    Hello, Neat post. There is an issue together with your site in web
    explorer, might test this? IE nonetheless is
    the market chief and a good component of people will pass over your wonderful writing due to this problem.

  1. “Are you my honey?” On air la campagna per le nuove sneaker Adidas Originals

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: