Super Bowl XLVI: ecco gli spot più belli

Immagine

Alcuni vanno dritti alla meta, altri no. Ma più o meno belli che siano, la 46ª edizione del Super Bowl, la finale del campionato della National Football League, il 5 febbraio scorso ha garantito come ogni anno la consueta parata di commercial spettacolari ad alto budget prodotti dai grandi brand.

Un appuntamento caratterizzato da una platea sterminata – quest’anno l’evento è stato seguito in diretta da 111,3 milioni di spettatori – e da cifre da capogiro: da 3,5 a 4 milioni di dollari il costo per trasmettere uno spot di 30 secondi, con un ricavato stimato che sfiora i 300 miliardi. Un banco di prova come questo obbliga i pubblicitari a spremere meningi, eviscerare disruptive insight e snocciolare headline ultrabrillanti. Avventurosi, divertenti, manierati, ironici, surreali, visionari; con micini, cagnolini, bambini, celebrities, stelle e stelline: ce n’è di ogni tipo e per accontentare tutti i gusti.

Vediamo quindi una selezione degli spot più apprezzati dal pubblico, secondo le classifiche stilate da Admeter USA Today e dai NFL Top Rated. Se siete curiosi qui potete guardare tutti gli spot che sono andati in onda nel corso della trasmissione.

Acura NSX: Transactions

L’action-commercial che ha per protagonista il comico Jerry Seinfeld descrive la lotta senza esclusione di colpi di due collezionisti di auto di lusso per il possesso del primo esemplare del nuovo modello. Agenzia: RPA, USA, Vicepresidente esecutivo/Direttore creativo esecutivo: John Hage, Vicepresident/Art supervisor: Phillip Squier, Direttore creativo associato/Copy: Jon King, Art Director: Brian Hall, Vicepresident /Executive Producer: Jack Epsteen, Scrittori di produzione: Jerry Seinfeld, Barry Marder, Chuck Martin, Spike Feresten, Bob Einstein, CdP: MJZ, Regia: Craig Gillespie.

M&M’s: Just My Shell

In questo divertente spot compare per la prima volta Ms. Brown (doppiata da Vanessa Williams), sesto tra i personaggi introdotti da M&M’s. La strategia della marca, la cui creatività è curata da BBDO New York, è mantenere per tutto l’anno una campagna con spot televisivi, stampa e digital, presidio del BTL con in-store display e promozioni e presenza sui canali social Facebook e Twitter. Ms. Brown sarà celebrata anche con l’inaugurazione a New York del Chocolate Museum of Art: un’esposizione, aperta tutti i giorni a ingresso libero, ospitante una ventina d’opere d’arte fatte da artisti in puro cioccolato a raffigurare la storia di questo personaggio.

Audi S7: Vampire Party

Nello spot, firmato dall’agenzia Venables Bell & Partners, un party di giovani vampiri nei boschi è il contesto ideale per far risaltare la potenza dei fari LED della vettura. Accompagnato dal brano “The Killing Moon” di Echo and The Bunnymen, il filmato si innesta sul trend più glamorous del periodo, quello dei vampiri stile Twilight, con l’aggiunta di un inatteso tocco umoristico. E voi, favorevoli o contrari ai vampiri? Hashtag ufficiale per discutere della questione #SoLongVampires.

Doritos: Man’s Best Friend

Ogni anno Doritos premia cinque finalisti che hanno partecipato con uno spot al concorso Crash the Superbowl regalando un viaggio per il Superbowl e la possibilità di veder trasmessa la propria pubblicità durante la partita. Vincitore dell’edizione 2012 è Matt Friedman, che con il suo “Man’s Best Friend” presenta una favola surreale che parla di Nachos e segreti inconfessabili racchiusi dietro prati all’inglese e belle staccionate bianche. Regia/soggetto a cura di Jonathan Friedman, assistente Regia/effetti visivi Matt Friedman, interpreti  Derek L. Leonidoff Huff e l’alano DiJulio. Voice over Dahna Rowe. Addestramento animali Megan Foshay.

Chevrolet: Silverado 2012

Un uomo guida la sua Chevy Silverado in uno scenario post apocalittico predetto dalla celebre profezia Maya. In un mondo di rovina, per fortuna c’è qualcosa che resta sempre in pista su cui fare affidamento. Agenzia: Goodby Silverstein & Partners, USA, Direttore creativo: Jeff Goodby, Direttori creativi esecutivi: Jamie Barrett, Hunter Hindman, Direttore creativo associato/Art Director: Nick Spahr, Direttore creativo associato/Copywriter: Jonathan Graham, Direttore della produzione Broadcast: Cindy Fluitt, Executive Producer: Hilary Coate, Senior Producer: Michael Damiani, Assistant Producer: John Riddle, Produzione: Biscuit Filmworks, Regia: Noam Murro, Direttore della fotografia: Jeff Cutter.

Honda: CRV’s Day Out

Per celebrare il lancio della nuova CR-V Honda propone uno spot-remake del film “Ferris Bueller’s Day Off” (Una pazza giornata di vacanza, titolo italiano). Qui il protagonista della pellicola originale Matthew Broderick recita nella parte di se stesso, deciso a saltare una giornata di lavoro e a viverla pienamente con la sua auto. Un omaggio giocoso a un successo degli anni Ottanta, che contiene due dozzine di riferimenti al film originale: per segnalarle o scoprirle utilizzate l’hashtag #dayoff. Agenzia: RPA, USA, Direttore creativo esecutivo: Joe Baratelli, Direttore creativo di Gruppo: Jason Sperling, Direttore creativo: Chuck Blackwell, Direttore creativo associato / Copywriter: Ken Pappanduros, Art Director: Ariel Shukert, Copywriter: David Sullivan, SVP/EP: Gary Paticoff, Senior Producer: Isadora Chesler, Director of Business Affairs: Maria Del Homme, CdP: Moxie Pictures, Regia: Todd Phillips.

Chrysler: It’s Halftime in America

“It’s Halftime in America. And our second half is about to begin”. Con questo ispirato spot di due minuti Chrysler continua a inerpicare la marca lungo percorsi discorsivi di riscoperta dell’autenticità e dello spirito americano. Il claim pronunciato dal 100% repubblicano Clint Eastwood ricorda quello della campagna per la rielezione di Reagan del 1984 (“It’s morning again in America”) ed è stato accusato di essere uno spot pro-Obama, dal momento che il presidente è in cerca del secondo mandato. Gli interessati ribattono che si tratta di uno spot pro-America e non pro-Obama. Tutti d’accordo però su un fatto: il risultato è ottimo. Agenzia: Wieden + Kennedy Portland, Direttori creativi esecutivi: Mark Fitzloff, Susan Hoffman, Direttori creativi: Aaron Allen, Michael Tabtabai, Joe Staples, Copywriter: Kevin Jones, Smith Henderson, Matthew Dickman, Art Director: Jimm Lasser, CdP: Chelsea Pictures, Regia: David Gordon Green.

Volkswagen: Dog Strikes Back

In questa versione estesa pensata per il Game Day la nuova Volkswagen Beetle induce un cane sovrappeso a ritornare in forma. Con comparsata del Lato Oscuro della Forza assicurata nel finale. Fa sorridere sì, ma non s’avvicina neanche al livello del viralissimo spot dell’anno precedente: mini Dart Fener batte Bolt the dog 100-0. Agenzia: Deutsch, Los Angeles, USA, Chief Creative Officer: Mark Hunter, Direttori creativi di Gruppo: Michael Kadin, Matt Ian, Direttore creativo associato/Copywriter: Brian Freidrich, Direttore creativo associato / Art Director: Mark Peters, Director of Integrated Production: Vic Palumbo, Victoria Guenier, Senior Producer: Jim Haight, Associate Producer: Marina Korzon, CdP: Park Pictures, Regia: Lance Acord, Executive Producer: Jackie Kelman Bisbee, Mary Ann Marino.

Kia Optima: A Dream Car. For Real Life.

Se potessi esprimere un desiderio quale sarebbe? Principe azzurro e prati in fiore per lei. Rombo di motori, bellezze in bikini e rock and roll per lui. Ma nel cortocircuito onirico, all’incrocio tra sogno e realtà, è possibile forse trovare qualcosa in grado di accontentare entrambi. Agenzia: David&Goliath, USA, Chief Creative Officer: David Angelo, Direttore creativo esecutivo: Colin Jeffery, Direttori creativi associati: Eron Broughton, Phil Covitz, Copywriter: Justin Bajan, Art Director: Dan Madsen, Executive Producer/Managing Director: Carol Lombard, Executive Producer: Paul Albanese, Producer: Jennifer Mersis, Director of Strategic Planning: David Measer, Strategic Planner: Steven Garcia, CdP: Biscuit, Regia: Noam Murro, Direttore della fotografia: Salvatore Totino.

Skechers: Go run

Lo spot ha per protagonista Mr. Quiggly, un piccolo bulldog francese che riesce a spuntarla sui levrieri da corsa grazie a un particolare vantaggio competitivo. E poi non dite che per essere campioni le dotazioni non contano. Agenzia: Siltanen & Partners, Direttore creativo/copywriter Rex Fish, Copywriter: Joe Hemp, Art director: Chris Caparro, Producer: Anne Kurtzman. CdP: HSI Productions, Regia: Ryan Ebner.

Voi quale di questi spot preferite?

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

  1. #1 di Kris il settembre 30, 2012 - 5:01 am

    Excellent post. I was checking continuously this blog and I am impressed!
    Extremely useful info particularly the last part 🙂 I
    care for such info much. I was looking for this particular info for a very
    long time. Thank you and good luck.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: