Articoli con tag comunicazione aziendale

14 consigli per creare engagement su Facebook

Un’interessante white paper di Hubspot spiega come disegnare la propria pagina Facebook e riempirla di contenuti in grado di coinvolgere gli utenti. L’unico social network che può vantare un miliardo di active users e luogo di intercettazione privilegiato delle conversazioni più o meno private delle persone con i propri amici e parenti, Facebook è ormai un presidio irrinunciabile per qualsiasi marca. Ogni azienda, società e prodotto ha la propria business page su Facebook. Ma come gestirla al meglio? Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

‘Transparent Factory’ di G. Qualizza: se il luogo di lavoro comunica l’anima dell’azienda

Transparent factory (Gläserne Manufaktur) è il nome del visionario impianto Volkswagen di Dresden, inaugurato nel 2002 su progetto dell'architetto Gunter Henn. Le pareti della fabbrica sono fatte quasi completamente di vetro, con i pavimenti in acero canadese, in modo da conferire l'idea della trasparenza del processo produttivo e insieme l'estrema attenzione alla sostenibilità ambientale: l'impianto è visitor-friendly grazie all'eliminazione di materiali tossici e macchinari pericolosi e il terreno circostante è stato interessato da un significativo intervento di rimboschimento.

Il building è il messaggio. Questo uno degli argomenti chiave trattati nel saggio di Gabriele QualizzaTransparent Factory. Quando gli spazi del lavoro fanno comunicazione“, edito da Franco Angeli. Consulente d’immagine e comunicazione aziendale, redattore di Brandforum e docente presso l’Università Cattolica di Milano e l’Accademia di Belle Arti di Brera, Qualizza analizza l’evoluzione degli spazi lavorativi come supporti semantici sui quali la comunicazione aziendale esplica le proprie forme. Così un ufficio, la sede di una società ma anche la fabbrica si trasforma in un totem, che racconta il mondo aziendale attraverso forme, materiali, colori, componenti architettoniche e arredi.  All’estremo vi è il concetto di media building: l’edificio come supporto mediatico per la trasmissione dei messaggi. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: