Articoli con tag creatività

Super Bowl XLVI: ecco gli spot più belli

Immagine

Alcuni vanno dritti alla meta, altri no. Ma più o meno belli che siano, la 46ª edizione del Super Bowl, la finale del campionato della National Football League, il 5 febbraio scorso ha garantito come ogni anno la consueta parata di commercial spettacolari ad alto budget prodotti dai grandi brand. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

Tra yesmen e feel free to say no: le ultime pubblicità di Nastro Azzurro e Citroën

Due campagne viste dei recente mi hanno colpito per un interessante cortocircuito semantico innescato dal loro messaggio: una infatti assume che nella vita bisogna dire più spesso di sì, l’altra di no. Sto parlando delle due pubblicità per la birra Nastro Azzurro e per l’auto Citroën DS4. Vediamole nel dettaglio.

Il nuovo spot di Nastro Azzurro, campagna “Say yes”, racconta come siamo noi italiani e cosa ci rende speciali. Agenzia Kennedy+Castro, direttori creativi Maurizio Marchiori ed Ercole Egizi, cdp Filmmaster, regia Tony Kaye (quello di American History X, che compare anche in un cammeo all’interno dello spot), set designer Andrea Rosso, stylist Grazia Materia, anno 2011. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti

V Festival della creatività: a Firenze cervelli in festa

Creativi, scatenatevi. è in corso il “Festival della creatività“, che si svolge dal 21 al 24 ottobre 2010 a Firenze. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Sky-Mediaset: guerra all’ultimo spettatore

Quando un cieco guida un altro cieco,

tutti e due cadranno in un fosso.

 

 

Se anche voi non siete sfuggiti al tormentone di Ugo la talpa, che Fiorello grazie all’offerta dell’HD di Sky riesce a far uscire dal buco nel quale si era rintanata a guardare i vecchi canali analogici, forse sarete sollevati dal sapere che non la vedremo più scorrazzare indisturbata in annunci, spot e banner pubblicitari. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

A occhi chiusi: se in pubblicità le parole bastano

La pubblicità è fatta di parole. Che formano frasi. Che esprimono pensieri. Che scatenano emozioni. Che lasciano un ricordo indelebile. Ecco due esempi di recenti spot  in cui la bodycopy dello script è stata particolarmente curata. I risultati si vedono: in termini di efficacia, di capacità di intrattenere, strapparci un sorriso, di farci identificare col soggetto trattato. Emozioni allo stato puro insomma, che vengono suscitate dalle parole. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

2 commenti

Advertising in Italy: ritorno al copy ad

 

A volte ritornano. Ne è passata di acqua sotto ai ponti dai primi gloriosi esempi di chi inventò il copy ad. Ma oggi il messaggio pubblicitario veicolato esclusivamente attraverso il potere seduttivo della parola sembra conoscere una seconda giovinezza. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

4 commenti

Viral-driven: Volkswagen’s Fast Lane

In un mio recente post ho affrontato il tema di come alimentare il passaparola online, portando ad esempio un caso che presentava alcune problematicità. In ossequio al principio di equità impossibile ora astenersi dal mostrare come, invece, con un buon contenuto virale e un’intelligente orchestrazione strategica, si può brillantemente alimentare il buzz  attorno alla marca o al prodotto. Leggi il seguito di questo post »

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: